16 dicembre 2017

NOTTE D LUPI vol.2 – Escursione e Wolf Howling

Difficoltà: Medio (E)
Durata: intera giornata h
Lunghezza: 10 km
Dislivello: +/- 400 m

Mappa Itinerario

  • Lunghezza: 10 km
  • Dislivello: +/- 400 m
  • Durata: intera giornata h
  • Difficoltà: Medio (E)

Punto di Incontro

  • Ritrovo ore:  10.30

Il Lupo (Canis lupus italicus) è ormai una presenza consolidata all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna… e non solo. Ci sono circa 11 branchi (più o meno numerosi) che frequentano l’area protetta a scavalco fra Romagna e Toscana.

Animale piuttosto elusivo, con un po’ di fortuna è possibile avvistarlo anche di giorno mentre attraversa un prato o solca un crinale alla ricerca delle sue prede elettive: gli ungulati.

Uno dei metodi più efficaci per contattare i lupi è il wolf-howling, una tecnica di monitoraggio che impareremo a conoscere e che verrà applicata in serata, per cercare di udire l’ululato di risposta del branco presente sul territorio.

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi ha appositamente formato un gruppo di Guide, abilitate all’emissione del wolf-howling e disponibili ad accompagnare gruppi di persone interessate ad approfondire le proprie conoscenze su questo formidabile predatore.

Un’esperienza entusiasmante, che certamente non dimenticherete mai.

PROGRAMMA

Ore 10.30: Ritrovo e inzio parte divulgativa. Attraverso reperti, filmati e presentazioni multimediali verranno trattati i seguenti argomenti:

– Il Lupo: morfologia, biologia, ecologia ed etologia, le sue prede.

– Il Lupo nella storia e nel tempo: miti e leggende, dalla legge sui “nocivi” alle leggi di protezione e tutela, la situazione del Lupo in Italia negli ultimi decenni.

– Il Lupo e il territorio: la distribuzione in Italia e all’interno del Parco Nazionale Foreste Casentinesi.

– Il Lupo & Uomo: rapporti conflittuali e valorizzazione turistica del territorio.

– Il Lupo e il Parco: perché l’uno è importante per l’altro, azioni di conservazione, tutela e di valorizzazione da parte del PNFC.

– Wolf Howling: obiettivi, tecniche e strumentazione, protocolli standard, gli ululati.

Ore 12.30: Pausa per il pranzo (per chi lo desidera è possibile pranzare presso l’agriturismo a prezzo convenzionato)

Ore 16.00: Inizio sessione straordinaria. Breve spostamento in auto/piedi per raggiungere il luogo del punto di emissione

Ore 20.00: Termine sessione straordinaria e conclusione.

A tutti i partecipanti verrà consegnata in omaggio la pubblicazione “Lupi nel Parco” della “Serie Natura – I quaderni del Parco”, edita dal PNFC.

Al fine di aumentare l’efficacia della sessione di wolf-howling e arrecare il minor disturbo possibile, la partecipazione è limitata a sole 20 persone: alle stesse è richiesto il massimo rispetto delle regole imposte dalla Guida, pena l’esclusione dalla sessione di wolf-howling.

Equipaggiamento: scarponi da trekking/escursionismo, pantaloni lunghi, pile/maglione, giacca impermeabile/gore-tex, berretto/guanti/sciarpa, torcia elettrica (frontale o a mano), crema protettiva, zainetto sufficientemente capiente, acqua (min. 1 litro), ricambio completo da tenere in auto.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per motivi di sicurezza o in caso di maltempo l’evento, stabilito e comunicato al momento della conferma della prenotazione, potrà subire variazioni o essere annullato senza preavviso e ad insadacabile giudizio della Guida.

Iscriviti all’escursione

1 Elenco dei Partecipanti
2 Dati Capo Gruppo
3 Dichiarazione Consenso Informato
  • I dati obbligatori sono: Nome - Cognome - Età - Pasto
    Nome*Cognome*CellulareEmailEtà*Pasto* 
    Aggiungi una nuova riga