19 giugno 2021

Giovani Cercatori di Fossili

Difficoltà: Facile (T)
Durata: 3 h
Lunghezza: 2.5 km
Dislivello: +/- 100 m

Mappa Itinerario

  • Lunghezza: 2.5 km
  • Dislivello: +/- 100 m
  • Durata: 3 h
  • Difficoltà: Facile (T)
  • Prezzo adulto: 12€
  • Prezzo bambino: 8€

Punto di Incontro

  • Ritrovo ore:  9.00

Semplice escursione, da fare in compagnia di mamma e papà (bimbi a partire dagli 8 anni), alla ricerca di fossili vecchi di milioni di anni incastonati in una vecchia scogliera marina!

Dal punto di ritrovo ci sposteremo brevemente in auto fino a giungere al punto di attacco del sentiero, nei pressi della rupe di Rio dei Cozzi: una strada sterrata prima ed uno stretto sentiero poi, si inerpicano dolcemente fra boschi misti e arbusti, alternandosi ai campi coltivati dove i caprioli e i cinghiali cercano cibo al termine dell’inverno. Alcuni piccoli anfratti lungo il percorso offrono riparo a volpi e tassi. Ancora pochi passi e siamo ai piedi della Rupe, dove milioni di fossili di molluschi e altri organismi marini fanno capolino dalla roccia giallastra di sabbie vecchie di milioni di anni.

Armati di matita e fogli faremo calchi e disegni di questi incredibili reperti, per poi esplorare i dintorni e le grotte che nel corso degli anni si sono venute a formare.

Proseguiamo poi lungo il sentiero, con uno sguardo a terra alla ricerca di tracce di animali selvatici ed uno al cielo, nella speranza di vedere volare il Falco pellegrino qualche Gheppio in caccia.

Raggiunta la parte sommitale della Rupe, cammineremo rasente i campi coltivati, guardando il paesaggio e osservando come la natura ha saputo adattarsi al territorio sfruttato dal lavoro dell’uomo.

Itinerario: Via Rio Cozzi – Rupe Rio dei Cozzi

Ritrovo: ore 9.00 c/o Piazza d’Armi – Terra del Sole

Equipaggiamento: scarponi da trekking/escursionismo, pantaloni lunghi, maglietta, pile, giacca impermeabile/gore-tex, copricapo (bandana/cappellino), crema protettiva, zainetto sufficientemente capiente, acqua (min. 1 litro), ricambio completo da tenere in auto.

Per motivi di sicurezza o in caso di maltempo il percorso, stabilito e comunicato al momento della conferma della prenotazione, potrà subire variazioni senza preavviso e ad insindacabile giudizio della Guida.

Guida: Riccardo Raggi – Romagnatrekking® (abilitato L.R. ER 4/2000, professionista L.4/2013, iscritto al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche al n° ER296, assicurato RC, si rilascia regolare ricevuta fiscale).

Iscriviti all’escursione