31 ottobre 2020

Foreste da brividi

Difficoltà: Medio-Difficile (E -EE)
Durata: 8 h
Lunghezza: 15.7 km
Dislivello: +/- 1030 m

Mappa Itinerario

  • Lunghezza: 15.7 km
  • Dislivello: +/- 1030 m
  • Durata: 8 h
  • Difficoltà: Medio-Difficile (E -EE)

Punto di Incontro

  • Ritrovo ore:  9.00

Escursione, a tratti panoramica, che si sviluppa quasi interamente in territorio toscano: nella parte inziale ci si inoltra lungo i crinali che guardano Castagno d’Andrea, mentre al ritorno i nostri occhi si poseranno sul Fosso del Satanasso, dove si dice che ancora oggi, aleggi l’anima dannata di Mantellini, oscuro figuro protagonista di racconti di paura, sussurrati dai contadini del passato alla luce delle lanterne nelle stalle o nelle cucine affumicate dai fumi del camino.

Il punto di ritrovo è il Punto Sosta Camper parcheggio dei Fangacci, vicino al campo scuola sci di Monte Falco. Da lì per comodo semtiero ci si incammina verso il Rif. Fontanelle, utilizzabile in questo periodo dell’anno su richiesta (resta aperto il locale invernale per emergenza). Proseguiamo per affacciarci alle Balze delle Rondinaie, un balcone naturale sulla vallata di castagno, tra i più belli del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Ora è arrivato il momento di scendere fino ad intercettare la pista forestale dei Tre Faggi di Premilcuore, che percorriamo per poche centinaia di metri prima di piegare decisamente verso est, per seguire il sentiero che conduce al Bivacco Sassello. Qui faremo sosta accante a quel che resta del bivacco distrutto in un incendio lo scorso anno.

Rinfrancati dalla sosta, e dai racconti sulle vicende del fantasma Mantellini, proseguiamo lungo la forestale fino a Poggio di Coloreto e poi, salendo, fino alla Costa di poggio Corsoio. Da qui il percorso è comodo, su strada forestale, fino a ritornare al Rif. Fontanelle e poi, per la stessa strada dell’andata, fino al punto di partenza.

L’itinerario non è impegnativo, ma richiede un minimo di allenamento (considerato il dislivello e la lunghezza)

Itinerario: parch. Fangacci – Rif. Fontanelle – Bivacco Sassello – P.ggio Coloreto – Rif. Fontanelle – parch. Fangacci

Ritrovo: ore 9.00 c/o Area Sosta Camper Fangacci c/o campo scuola sci Monte falco

Durata: 8h circa – Difficoltà: Medio-Difficile (E-EE) – Lunghezza: 15,7km – Dislivello: +/-1030m

Costo: 15€/cad (adulti).

Equipaggiamento: scarponi da trekking/escursionismo, pantaloni lunghi, maglietta, pile, giacca impermeabile/gore-tex, copricapo (bandana/cappellino), guanti/sciarpa, crema protettiva pelle/labbra, torcia o pila frontale, zainetto sufficientemente capiente, acqua (min. 1 litro), ricambio completo da tenere in auto. Consigliati bastoni da trekking.

Per motivi di sicurezza o in caso di maltempo il percorso, stabilito e comunicato al momento della conferma della prenotazione, potrà subire variazioni senza preavviso e ad insindacabile giudizio della Guida.

La partecipazione all’escursione sarà subordinata all’accettazione delle misure di sicurezza volte al contenimento del contagio Covid-19: di seguito troverai il “VADEMECUM“ e il  “MODULO DI PARTECIPAZIONE”. SEI TENUTO A LEGGERLI ATTENTAMENTE, STAMPARLI, COMPILARE I CAMPI RICHIESTI, FIRMARLI E CONSEGNARLI ALLA GUIDA IL GIORNO DELL’ESCURSIONE.

  Vademecum

Modulo di partecipazione

Guida: Riccardo Raggi – Romagnatrekking® (abilitato L.R. ER 4/2000, professionista L.4/2013, iscritto al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche al n° ER296, assicurato RC, si rilascia regolare ricevuta fiscale).

Iscriviti all’escursione

1 Elenco dei Partecipanti
2 Dati Capo Gruppo
3 Dichiarazione Consenso Informato
  • I dati obbligatori sono: Nome - Cognome - Età - Pasto (per iscrivere più partecipanti clicca il + a fianco della 1° riga)
    Nome*Cognome*CellulareEmailEtà*Pasto* 
    Aggiungi una nuova riga