12 giugno 2021

Rio Petroso selvaggio!

Difficoltà: Medio (E)
Durata: 6-6,5 h
Lunghezza: 12 km
Dislivello: +/- 920 m

Mappa Itinerario

  • Lunghezza: 12 km
  • Dislivello: +/- 920 m
  • Durata: 6-6,5 h
  • Difficoltà: Medio (E)
  • Prezzo adulto: 15€

Punto di Incontro

  • Ritrovo ore:  9.00

Escursione ricca di testimonianze storiche: un anello a cavallo del Fosso delle Petrose, toccando i ruderi degli antichi poderi di montagna, lungo sentieri dimenticati e paesaggi lunari, con l’alta probabilità di avvistare la fauna selvatica che, in questo periodo, affronta la stagione delle nascite e dell’allevamento della prole.

Punto di ritrovo è l’albergo-ristorante Ca’ di Veroli. In pochi minuti di strada forestale, a piedi, ci porteremo all’inizio del sentiero che, dopo una breve salita, si affaccia al piccolo borghetto abbandonato di Ca’ Morelli: una serie di ruderi disposti in cerchio, case un tempo abitate da rustici montanari e allevatori, che ora vedono aggirarsi fra le mura diroccate solo mucche al pascolo e qualche lupo in cerca di prede.

Si prosegue con una decisa svolta in direzione sud-est, per guadagnare ulteriormente quota e giungere in un paesaggio lunare: il crinale che guarda in destra idrografica il Fosso delle Petrose, un ambiente argilloso, dove marna e arenaria si cedono il passo e le impronte dei cervi rendono ancor più interessanti i versanti aridi di questa vallecola laterale.

Le Petrose prima e Rio Petroso dopo ci guardano passare, testimoni di un’epoca in cui questi sentieri erano percorsi da gente generosa e disposta al sacrificio. Si prosegue, si cammina. Si giunge fino al bivio che porta a Ca’ Buolo, ma noi andiamo dritto e lasciamo il sentiero segnato per andare a cercare passi perduti, scendendo fino al torrente a cercare il Molino delle Petrose e i ruderi di Rocchetta di Sotto e di Vaiuccio. ancora un po’ di sentiero wild prima di intercettare nuovamente in sentiero  CAI che ci porterà a Ca’ di Veroli.

Itinerario: Cà di Veroli – Cà Morelli – Rio Petroso – Molino delle Petrose – Cà di Veroli 

Ritrovo: ore 9.00 c/o albergo-ristorante Cà di Veroli (coord. 43°52’57.3″N 11°54’03.4″E  /  43.882587, 11.900944)

Equipaggiamento: scarponi da trekking/escursionismo, pantaloni lunghi, pile/maglione, giacca impermeabile/gore-tex, berretto/bandana, crema protettiva labbra/viso, zainetto sufficientemente capiente, acqua (min. 1 litro) e/o bevande calde, ricambio completo da tenere in auto.

Pranzo: al sacco

Per motivi di sicurezza o in caso di maltempo il percorso, stabilito e comunicato al momento della conferma della prenotazione, potrà subire variazioni senza preavviso e ad insindacabile giudizio della Guida.

Guida: Riccardo Raggi – Romagnatrekking® (abilitato L.R. ER 4/2000, professionista L.4/2013, iscritto al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche al n° ER296, assicurato RC, si rilascia regolare ricevuta fiscale)

Iscriviti all’escursione